Zanzariere a telaio fisso

Zanzariera a telaio fisso

Ideali per gli infissi che non necessitano meccanismi ad apertura.

Quando l'estetica non è un problema e l'imperativo è soprattutto quello di blindare per sempre le finestre di cantine e mansarde dall'assalto delle zanzare, le zanzariere a telaio fisso rappresentano la soluzione più comoda.

La protezione garantita dalle zanzariere è tale che sempre più persone oggi vi fanno ricorso per la propria casa.

Malgrado l'indubbia utilità, però, non sfugge a nessuno che le zanzariere non siamo propriamente... molto eleganti da vedersi: ecco che quindi l'industria ha creato soluzioni sempre nuove per salvaguardare anche il lato estetico, con meccanismi di apertura e chiusura che consentano di far scomparire la zanzariera rapidamente all'interno dell'infisso durante le stagioni più fredde o nelle ore in cui non si rende necessaria.

Così si spiega il proliferare delle zanzariere a rullo o, negli ultimi tempi, di quelle plissettate, che sono quasi invisibili e permettono di essere protetti senza eccessivi danni al design della propria casa. non sempre, però, l'estetica è la priorità, e anzi una copertura di questo tipo su tutti gli infissi - dalle finestre alle porte, passando anche per le prese d'aria di dimensione più ridotta - può essere economicamente dispendiosa e di non facile utilizzo, andando ad aggiungersi ai vari meccanismi come tapparelle e tende da manovrare la mattina o la sera.

Il telaio fisso è ideale per le piccole aperture

In tutti i casi in cui non si reputa necessario avere una zanzariera richiudibile, la zanzariera a telaio fisso rappresenta una soluzione molto economica e dall'installazione immediata, con un profilo molto sottile. si tratta, naturalmente, di una struttura fissa, che va sistemata una volta sola e, almeno nella maggior parte dei casi, non prevede una sua abituale rimozione. Perciò è ideale per tutte quelle aperture dove l'estetica non è importante (come cantine, mansarde, piccoli bagni...), soprattutto nelle case di campagna o al mare, dove la protezione richiesta è praticamente indispensabile tutto l'anno.

I materiali

Le zanzariere a telaio fisso sono di forma quadrata o rettangolare, la rete di solito è in fibra di vetro o più spesso in alluminio o acciaio inox. Il fissaggio è a muro, in esterni, e si distingue per lo scarsissimo spessore del suo profilo, in modo da poter essere installata anche in prossimità di altre superfici nelle immediate vicinanze dell'infisso. Per le finestre che mostrano qualche piccola irregolarità (evento piuttosto frequente nelle cascine di campagna, ad esempio, o nei rustici di non recente ristrutturazione) si può fare ricorso ai modelli con spugnetta perimetrale, che aderiscono al profilo della parete senza difficoltà, garantendo un'ottima aderenza.

Installazione e manutenzione

Questo tipo di zanzariera è perfetto per le finestre di ridotte dimensioni, come si diceva più sopra quelle di cantine e mansarde. Non è impossibile però applicarle anche ad aperture più grandi, anche se in questo caso (dai due metri in su) è consigliabile applicare dei traversi a metà della misura maggiore. Le squadrette di fissaggio e l'eventuale magnete completano la dotazione necessaria per l'installazione del telaio della zanzariera e della rete, operazione che non necessita di particolari conoscenze; la manutenzione impone un controllo dello stato della rete a intervalli periodici per assicurarsi che non siano presenti buchi.