Tende per giardino

in
Tenda da giardino

La soluzione ideale per vivere gli spazi esterni.

Dal gazebo alla tenda a bracci, passando per il pergolato e la capottina, la tenda da esterni consente di creare uno spazio esterno che è quasi "casa", confortevole e riparato dagli agenti atmosferici.

In giardino, la tenda e le coperture sono quasi sempre compagne indispensabili: proteggono dall'acquazzone improvviso, forniscono ristoro e ombra per il relax nelle ore più calde del primo pomeriggio e della tarda mattinata, riparano dal vento e dalle intemperie di ogni tipo.

Un giardino senza copertura rischia di essere utilizzato molto meno, in qualsiasi momento della giornata, e finisce quasi con l'essere dimenticato; inoltre, una tenda da esterni - nelle sue varie incarnazioni e modelli, dalla capottina alla tenda a bracci, dalla grande copertura al gazebo, passando per le tende a caduta - estende quasi la pertinenza della casa fino all'esterno, creando degli ambienti a metà, di transizione, dove è assai piacevole riposarsi e pranzare o cenare, o anche solo conversare in buona compagnia.

Una tenda costruisce cioè con poca spesa un luogo riservato agli abitanti della casa e ai loro ospiti, che offre il riparo e la privacy di un tetto ma mantiene tutti i vantaggi di una permanenza all'aria aperta.

Le tende da sole

Questo "prolungamento dell'intimità" è in molti casi garantito dalle tende da sole, molto popolari, che però sono lungi dall'essere l'unica soluzione possibile. È bene che le tende da esterni presentino particolari caratteristiche dei materiali che le rendano resistenti agli agenti atmosferici e alle intemperie, che colpiscono con particolare durezza in certe località e che sono molto insidiose quando sottovalutate: ad esempio, il sole e la salsedine di una località marina dove c'è sempre bel tempo per la copertura possono essere deleteri quasi quanto la pioggia continua di un giardino di città.

Le tende a bracci

Le tende a bracci più ampie, così come le pergole da esterno, arrivano davvero a creare quasi delle nuove stanze; in questi casi bisogna stabilire con cura la pendenza del telo perché la pioggia (o la neve, nelle località più fredde) di una giornata non agiscano troppo al centro usurandone il tessuto con conseguenze anche piuttosto gravi e interventi di manutenzione.

Le tende da giardino devono inoltre essere facilmente smontabili, perché quando arriva la brutta stagione vengono di solito ripiegate e conservate in un luogo chiuso, magari nel box o in garage, in modo tale da poter essere utilizzate appena se ne sente la necessità.

Il gazebo

Il gazebo, infine, è una delle soluzioni per coperture da giardino da sempre più popolari: una struttura solida ma allo stesso tempo leggera, che può essere aperta anche su quattro lati e posizionata dove più si preferisce, al contrario della classica tenda che deve agire su uno dei muri della casa. Un modello di tenda, insomma, ideale per i giardini ad ampie dimensioni, o in quelli dove per qualche motivo non è possibile usufruire della zona immediatamente di fronte all'ingresso. Inoltre, il gazebo ha di solito una copertura molto leggera, soprattutto in cotone, che consentono in caso di necessità anche una chiusura totale della struttura.