Tende a vetro

in
Tenda a vetro

La tenda più semplice, personalizzabile all'infinito.

Una soluzione che guarda soprattutto all'estetica più che alla vera e propria copertura, e che offre tutta la versatilità dei tessuti leggeri - lino e cotone in primis - per un tocco di eleganza ai propri serramenti.

Compagne inseparabili soprattutto delle porte-finestre e delle grandi finestre, le tende a vetro sono in assoluto il modo più semplice e comune per coprire i propri infissi, senza alcun meccanismo di avvolgimento ma con una funzione eminentemente di decorazione grazie ai suoi tessuti leggeri, variabili all'infinito secondo i gusti dell'utente.

È difficile trovare una soluzione più versatile di questa, e soprattutto le tende a vetro sono ideali quando non si vuole o non si può passare troppo tempo per il montaggio e l'installazione delle coperture. Elementi che puntano forse più all'estetica e alla contestualizzazione di un ambiente secondo le sue pecuriali caratteristiche di fruizione piuttosto che vere tende, le tende a vetro danno un'impressione diffusa di leggerezza ed eleganza e permettono una libertà assoluta con la gestione del tessuto, sia a livello di materiali che di colori e di forme, con giochi di trasparenze e ombre per vestire, a mo' di abito, porte e finestre in armonia con il resto della casa.

Lavorazioni tradizionali

Le tende a vetro sono in molti casi il residuo di un'epoca che si appresta purtroppo a tramontare, e portano con sé l'eredità di lavorazioni antiche, diverse da regione a regione, dove nessun dettaglio è tralasciato e l'alternanza del lavoro a mano con quello a macchina dà sovente origine a risultati straordinari.

L'orlo, in particolare, inquadra il tessuto in un quadro di efficace personalità, considerando anche il fatto che il nome stesso delle tende discende dalla loro posizione appena davanti al vetro, direttamente sul serramento, e agiscono quindi da vere e proprie "cornici" per la luce che attutiscono così da vicino.

Forme e tessuti senza limiti

Liberate la vostra fantasia quando scegliete la tenda a vetro per interni come arredo per i vostri infissi: come si è accennato, si tratta davvero quasi più di abbigliamento, vista la quantità di soluzioni e la possibilità di usare diversi tessuti che poi verranno fissati alle finestre con semplici soluzioni.

Fiocchi, pizzi, nastri, macramè, arricciature, ricami di iniziali e particolari disegni, integrazione della stessa tenda con drappi, veli singoli o doppi; e poi i materiali, dal lino, molto popolare, al cotone al sintetico, sempre con un occhio di riguardo alla leggerezza e alla capacità, più che di impedire l'afflusso della luce, vestirà l'interno della propria casa nei colori e nelle sfumature che si preferiscono.

Tende fai-da-te

Un vantaggio che la tenda a vetro ha rispetto a tutte le altre, proprio in virtù della sua leggerezza, versatilità e semplicità, è la possibilità di... farle in casa. Con i giusti metri del tessuto scelto e una buona dimestichezza con la macchina da cucire, con un costo che è quasi zero si possono realizzare coperture di gusto ed eleganza, con orli personalizzati e disegni o ricami a piacere.

In questo caso bisogna fare massima attenzione a una corretta gestione delle misure, naturalmente, ma l'effetto è assicurato e gli ospiti non mancheranno di apprezzare una soluzione artigianale ma di ottimo risultato.