Gazebo

Gazebo

Una struttura per godersi l'aria aperta senza pensieri.

Con una lunga storia alle spalle, il gazebo è un elemento d'arredo molto gettonato negli spazi aperti come i giardini e i terrazzi: dà un tocco di sicura eleganza ed è uno dei luoghi più rilassanti dove riposare.

Il gazebo è una struttura poligonale (di solito a pianta quadrata o, nei gazebo pubblici, ottagonale, ma non mancano quelle circolari), completamente aperta tranne che per il tetto, che funge da luogo panoramico e di ristoro in uno spazio aperto, che sia un parco, un ampio giardino o un terrazzo.

L'origine del nome è piuttosto controversa (si ipotizza una versione "latinizzata" del verbo inglese "to gaze", osservare, oppure una discendenza dalla casbah araba), ma il gazebo è una struttura attestata ormai da secoli che con la sua incomparabile eleganza aggiunge prestigio e lusso a qualsiasi ambiente.

Quasi estensione della casa, ma molto più libero e arioso, il gazebo protegge dai raggi solari troppo forti e dalle intemperie ma allo stesso tempo lascia passare l'aria e il vento per rinfrescarsi, senza ostacolare la vista con strutture troppo ingombranti ma sostenendo la copertura esclusivamente con l'ausilio di colonne o piloni sottili, privo com'è, nella maggior parte dei casi, di muri portanti.

Legno, plastica o metallo

I materiali di costruzione di un gazebo sono svariati, ma di solito quelli tradizionali sono il legno strutturale e il metallo; soprattutto il primo è ancora oggi il più utilizzato per l'inconfondibile tocco di classicità che sa dare ai propri spazi aperti, laddove il metallo, opportunamente verniciato, garantisce una robustezza senza pari ed è una delle soluzioni più gettonate nelle zone molto ventose o esposte alle intemperie. Negli ultimi decenni si sono affermate anche strutture in materie plastiche, che pur essendo esteticamente meno piacevoli hanno il vantaggio di essere leggerissime e molto economiche.

Un arredo da esterni

Oggi, a prescindere dalla pur importante eredità storica, il gazebo da giardino o da terrazzo è soprattutto un elemento d'arredo, che permette di abbellire e rendere più personali gli esterni di una certa dimensione. Durante l'estate diventano uno dei luoghi più piacevoli e riposanti dove sostare, magari pranzando o cenando sotto di esso o sonnecchiando su una sedia a sdraio, sicuri di essere protetti dagli agenti atmosferici. Soprattutto gli ospiti dimostrano di gradire moltissimo questa struttura che specie nelle zone più calde permette di godere dell'aria aperta, anche quando nei roventi mesi estivi una sosta fuori di casa potrebbe essere addirittura pericolosa per la salute.

Gazebo in plastica: economia e praticità

In linea di massima, il gazebo in plastica è la struttura più facile da montare di tutte, anche senza l'aiuto di personale qualificato, e costa molto poco; la grande leggerezza lo rende però inadatto nelle località dove il vento soffia con forza e nei luoghi più esposti, come ad esempio il terrazzo, mentre di solito è ideale per l'uso pubblico: si vedano le strutture da montare in fretta come quelle per le sagre o le feste di paese. Più indicato sicuramente il tradizionale legno, ma va fatta molta attenzione ai trattamenti e alle vernici da utilizzare sulla copertura: senza di queste, la pioggia può rovinare irrimediabilmente il vostro gazebo.