Articoli da campeggio

Campeggio

Gli articoli da campeggio: qualche consiglio per i meno esperti.

La tenda ad igloo è uno degli articoli da campeggio più diffusi e venduti anche tra i campeggiatori occasionali: è un investimento decisamente più modesto rispetto ad un camper o ad una roulotte ed è l'ideale per chi desidera avere una tenda da sfruttare nei fine settimana. Il campeggiatore "occasionale" opta generalmente per tende mono-telo; il campeggiatore più esigente, colui che al semplice fine settimana al mare preferisce mete più lontane, ventose o piovose, solitamente sceglie invece la tenda doppio-telo, con cuciture termosaldate, capace di resistere alle infiltrazioni ed all'umidità.

Un altro articolo da campeggio molto sfruttato non solo dagli amanti delle escursioni e del trekking è lo zaino: in commercio ve ne sono di diverse dimensioni e possono rivelarsi sempre molto utili per contenere altri accessori più piccoli ed assolutamente indispensabili. Gli zaini da campeggio sono generalmente ergonomici, con schienali rigidi e manici imbottiti, così da agevolarne l'uso ed il trasporto anche quando sono molto pieni. Inoltre, molto spesso il loro design è stato concepito per il trasporto di vari oggetti, con specifiche tasche e sezioni interne dedicate a tutti gli articoli utili al campeggiatore: dalla bottiglia al coltellino svizzero, fino ad arrivare alla tenda stessa, tutto è riponibile con precisione nei vari comparti.

Il sacco a pelo deve essere scelto con cura, facendo attenzione alla distinzione tra sacchi invernali, rivestiti di piume, e sacchi estivi, in nylon.

Passando al materassino, la scelta della tipologia gonfiabile nel caso di una vacanza al mare consentirà di sfruttarlo sia di giorno, al mare, che di notte, sotto il sacco: mai dimenticare, quindi, la pompa per gonfiarlo.

Prima di partire ci sarà poi bisogno di una lunga lista di  articoli da campeggio che apparentemente potrebbero apparire inutili ma che successivamente si riveleranno assolutamente indispensabili: il fornellino a gas con relative ricariche, da scegliere sempre omologato; la lampada a batteria, gli zampironi (anche se le tende estive sono sempre dotate di zanzariera) e le candele alla citronella.

Altri articoli da campeggio veramente utili che vale la pena di segnalare (soprattutto per coloro che non sono mai stati in campeggio), sono il telone cerato da posizionare sotto la tenda ed uno da posizionare sopra la tenda in caso di pioggia; i cuscini, le lenzuola, una coperta, una corda di nylon per stendere la biancheria, le mollette, le stoviglie in plastica e le posate in acciaio, e una bacinella per fare il bucato, una prolunga ed una ciabatta elettrica. I più esigenti sicuramente sceglieranno di portarsi un mini-televisore, un ventilatore, una borsa frigo con tavolette refrigeranti ed un barbecue, piacevoli ma non indispensabili.